Tiziano Crudeli commenta Milan Fiorentina 0-2 (2/11/2013)

cxcxc.JPGDopo il pareggio casalingo con la Lazio arriva un’altra sconfitta, questa volta contro la Fiorentina. La squadra di Montella passa 2-0 facile facile; un gol per tempo: prima Vargas, poi Borja Valero. Rossoneri mai pericolosi. La Fiorentina vince per la terza volta consecutiva a San Siro. E la Curva impazza con striscioni eloquenti e dolorosi: “28 agosto 2013: una difesa e un centrocampo da rinforzare non c’è altro a cui dovreste pensare”. E mercoledi si va al Camp Nou contro il Barça di Messi & Co.

Tiziano Crudeli commenta Milan Fiorentina 1-3 (11/11/2012)

rd.jpgRossoneri sconfitti in casa dalla Fiorentina per 3 a 1, complici soprattutto i due errori difensivi del primo tempo, che hanno portato alle reti di Aquilani e Borja Valero. Il Diavolo cerca la reazione nella ripresa, con Pazziniche  accorcia, ma nel finale manca la lucidità offensiva per cercare il pareggio e la Viola cala il tris con El Hamdaoui. Pesa l’errore dal dischetto di Pato sullo 0 a 1 per i Viola.

Tiziano Crudeli commenta Milan Fiorentina 1-2 (07/04/2012)

tiziano crudeli,tiziano crudeli milan fiorentina,tiziano crudeli commenta milan fiorentina,milan fiorentina 1-2 crudeli,video milan fiorentina 07-04-2012Dopo il pareggio di Catania e il ko di Barcellona, il Milan non riesce a vincere nemmeno contro la Fiorentina quart’ultima e perde 2-1 in casa, con i viola che non vincevano dal 4 marzo, e subisce cosi il sorpasso della Juventus vittoriosa a Palermo. Ibra, su un rigore dubbio concesso per una presunta trattenuta di Nastasic su Maxi Lopez, sblocca al 31′, ma i viola giocano bene e, al 2′ della ripresa pareggiano con Jovetic. Allegri inserisce Aquilani, Robinho e Cassano. Vuole vincere la partita, ma all’89’ arriva la beffa: segna Amauri. Bruciato il “tesoretto” dei 4 punti in due partite.