Tiziano Crudeli commenta Arsenal Milan 3-0 (06/03/2012)

Tiziano Crudeli commenta Arsenal Milan 3-0,arsenal milan 3-0,arsenal milan tiziano crudeli,arsenal milan commento crudeli 06-03-2012,champions arsenal milan 3-0 tiziano crudeli video,tiziano crudeliNonostante il rassicurante 4-0 dell’andata, il Milan perde 3-0 in casa dell’Arsenal nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League e accede ai quarti. Un inizo da incubo, dopo soli 7 minuti, l’Arsenal trova il vantaggio con un gol di testa, su un corner, di Koscienly, lasciato solo. Abbiati al 10′ deve esibirsi con i piedi su Van Persie, che poi al 19′ impegna severamente l’estremo rossonero con un gran sinistro dal limite. Il Milan non riesce a proporsi e, al 26′, subisce il 2-0 da Rosicky, che sfrutta al meglio un errato disimpegno in area di Thiago Silva. Ma non e’ finita. Mesbah e Nocerino combinano una frittata in area su Chamberlain, rigore giusto e Van Persie non perdona. Sembrano tornati i fantasmi di La Coruña. Nel recupero il Milan si divora un gol con El Shaarawy. Nella ripresa, il Milan e’ piu’ vivo ma, al 14′, e’ salvato da Abbiati, autore di un doppio miracolo su Gervinho e, soprattutto, Van Persie, che pareva in fuorigioco ma non è stato fischiato. Al 17′, chance per i rossoneri: Szczesny sbaglia il rinvio, Ibra si avventa sulla sfera ma non trova lo specchio. I rossoneri si fanno minacciosi al 31′ con Ibra, su cui para Szczesny, e soprattutto con Nocerino al 32′, che si mangia un facilissmo gol su assist perfetto di Aquilani. I Gunners sembrano aver dato tutto, ma il risultato resta in bilico fino al 93′ quando l’arbitro fischia. Milan ai quarti, ma che sofferenza.