Tiziano Crudeli commenta Milan- Siena 2-0 (17/12/2011)

tiziano crudeli,tiziano crudeli milan siena,milan siena 17/12/2011, crudeli milan siena commento,commento video milan siena 2-0,video milan,sport,newsIl Milan torna in testa al campionato, anche se forse solo per qualche ora, in attesa delle partite di Juventus e Udinese. Battuto 2-0 il Siena, che si è difeso con disciplina nel primo tempo, lasciando poche opportunità alla squadra di Allegri. Solo un tiro di Boateng nella prima frazione, ben deviato dal portiere Brkic. Anzi, il Siena ha avuto un’opportunità con Bolzoni sfiorando il vantaggio. Nel secondo tempo, Nocerino, al 6° centro in campionato, segna con un destro dal limite leggermente deviato da Rossettini su invito di Robinho. Poi ci pensa il solito Ibra, su un rigore dubbio fischiato a Boateng a mettere in sicurezza la gara. Entra anche Pato, che sfiora il gol ma il portiere avversario para bene; il Milan controlla nel finale e si gode momentaneamente la vetta della classifica.

Tiziano Crudeli commenta Viktoria Plzen – Milan 2-2 (06/12/2011)

Viktoria Plzen - Milan 2-2,tiziano crudeli,tiziano crudeli milan viktoria,milan,federossonera,notizie,news,blog,video tiziano crudeli milanPato e Robinho non bastano, Milan rimontato dal Viktoria Plzen. I rossoneri, gia’ qualificati come secondi nel gruppo H, pareggiano 2-2 a Praga. Una prova degli uomini di Allegri macchiata da un pizzico di sufficienza di troppo, si fanno raggiungere nel finale del Viktoria Plzen e chiude la fase a gironi con un pareggio. Una beffa per i rossoneri che, nonostante l’ampio turn-over scelto da Allegri (Mexes e De Sciglio alla prima da titolari, Ibra in panchina con Pato e Robinho in attacco), avevano chiuso il match con i cechi in appena due minuti. Dopo un primo tempo incolore, passato a controllare le sfuriate dei padroni di casa, al 47′ era arrivato l’acuto di Pato, bissato al 48′ dal liberatorio sigillo di Robinho. Proprio mentre pensava che Tevez potra’ anche arrivare con comodo, Allegri si e’ ritrovato pero’ a mandare giu’ un boccone amaro. Al 90′, dopo un erroraccio in fase di impostazione, e’ arrivato il gol sottomisura di Bystron, tre minuti dopo  addirittura il pari in acrobazia di Duris. Una vera e propria beffa per il Milan, che dovra’ fare anche i conti anche con l’infortunio muscolare di Nocerino, anche se non dovrebbe essere nulla di grave.

Tevez -Milan, scaricato anche da Mancini

NEWS_1322487459_tevez.jpgSembra sempre piu’ in discesa la strada che porta Carlos Tevez al Milan. Un nuovo assist lo da anche il suo allenatore al City, Mancini, dopo le dichiarazioni riportate oggi dal The Sun: il comportamento di Tevez e’ stato stupido, secondo il quale l’argentino deve essere venduto nell’interesse suo ed anche del club. “Penso che per noi e’ importante cederlo. Possiamo farlo per lui e per il club. Se lui ha la possibilita’ di andare in Italia, sono felice per lui” ha detto il Mancio in conferenza stampa. Al momento Tevez è in Argentina in attesa che la trattativa che dovrebbe portarlo al Milan si sblocchi. Il City scarica l’Apache, mentre la società rossonera è pronta ad accoglierlo a braccia aperte. Anche Galliani, che non dice niente ma sa già tantissimo, sembra confermarlo con il suo silenzio..ma attenzione a Inter e Juve, pronte all’assalto dell’argentino.

Comunicato ufficiale sulla salute di Cassano

ac milan,cassano salute,cassano ricoverato,antonio cassano comunicato ufficiale,cassano notizie,sport,news,calcio,notizieE’ arrivato in questi minuti il comunicato ufficiale da parte del Milan sullo stato di salute di Antonio Cassano: 

AC Milan, in base ai rapporti medici del Policlinico di Milano, comunica che Antonio Cassano ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica. Gli esami strumentali e neuroradiologici hanno richiesto 72 ore per il loro svolgimento ed hanno evidenziato la sofferenza di un’area cerebrale circoscritta  che non ha determinato deficit neurologici persistenti. La causa è stata identificata nella presenza di un forame ovale pervio cardiaco interatriale, evidenziabile solo con sofisticati esami specialistici. La tempestività della terapia instaurata ha permesso un rapido recupero e miglioramento delle condizioni cliniche che sono buone.

Il calciatore verrà sottoposto nei prossimi giorni a un piccolo intervento di cardiologia interventistica (chiusura del forame ovale), i tempi di recupero per il ritorno all’attività agonistica saranno meglio definiti dopo l’intervento, ma verosimilmente saranno di qualche mese.

Milan – Bate Borisov 2-0 (19/10/2011)

champions league milan,champsion league,milan,sport,news,notizie,milan bate borisov,milan bate borisov video,milan 19-10-2011 video milanCi sono le firme di Ibra e Boateng nel 2-0 con cui il Milan ha liquidato il Bate Borisov tenendo il ritmo del Barcellona al giro di boa del girone e ipotecando la qualificazione agli ottavi di Champions League. Con un un bolide di destro dal limite dell’area lo svedese porta il vantaggio il Milano dopo 33′ di tentativi ed errori sotto porta. E soprattutto pochi secondi dopo un clamoroso errore di Bressan, che approfitta di un pasticcio di Van Bommel ma si divora il vantaggio a tu per tu con Abbiati, bravo a respingere. Nel secondo tempo, un gran gol del ghanese con una parabola di destro da fuori area con cui al 25′ della ripresa infila Gutor giusto sotto la traversa, chiudendo cosi la gara. Ottimo Abate nell’arco della gara, convincente partita anche per Aquilani,Nocerino e Taiwo. Ci si aspettava qualcosa in piu da Cassano apparso un pò fuori gara nel secondo tempo. Mister Allegri concede a Mexes nel finale di fare il suo esordio con la maglia rossonera al posto di Alessandro Nesta.

Il tecnico rossonero rilascia a Sky un’intervista: “”Oggi era molto importante vincere. Siamo stati tutti molto bravi: nel primo tempo eravamo un pò frenetici nel voler segnare a tutti i costi poi però la strada dopo il gol è stata tutta in discesa. Peccato per qualche piccola distrazione dovuta alla troppa tranquillità. Adesso però aspetteremo il Bacellona e quella sarà una partita molto importante perchè arrivare primi o secondi non è la solita cosa. Giocheremo per il primo posto”. 

Milan – Palermo 3-0 (15-10-2011)

Milan - Palermo 3-0 (15-10-2011),milan palermo,milan palermo 3-0,video milan palermo,gol milan palermo,milan,news,sportA San Siro i rossoneri hanno piegato il Palermo, liquidato 3-0: ci sono voluti però 40’ per passare in vantaggio, col guizzo dell’ex Nocerino (che non esulta) ben pescato libero al centro dell’area da Aquilani. Nella ripresa,prima Robinho al 10’ poi Cassano al 18’ hanno fissato il 3-0 finale: importante per il Milan aver ritrovato Robinho, subito tonico e pimpante. Il brasiliano è stato proposto titolare dopo due mesi. Buona prova dei rossoneri, ma c’è da segnalare l’uscita di Thiago Silva per infortunio.

E’ morto lo storico Vice-Presidente Gianni Nardi

Gianni Nardi ,Gianni Nardi  milan,Gianni Nardi  vicepresidente milan,Gianni Nardi  milan berlusconi,sport,news,notizieE’ scomparso oggi all’età di 80 anni Gianni Nardi, storico Vice-Presidente decisivo nel delicatissimo periodo in cui la società, sotto la gestione-Farina, rischiò il fallimento. Fu Nardi a salvare il Milan ottenendo le azioni del club destinate al Tribunale e girandole, consentendo l’acquisto del club, a Silvio Berlusconi. Grande il cordoglio del sodalizio rossonero.

“Il nostro presidente, l’intera dirigenza del club rossonero, lo staff, i giocatori, tutti i dipendenti di via Turati, di Milanello e del Centro Vismara, tutti i collaboratori ne salutano la figura, con infinita commozione”, si legge sul sito del Milan, dove è stato pubblicato anche un sentito ricordo: “Il cordoglio di tutto il Milan – si legge – e’ lo stesso di tutti i Milanisti. Ogni sportivo rossonero oggi si stringe nell’abbraccio alla famiglia alla quale rivolgiamo le piu’ sentite e sincere condoglianze. Gianni Nardi era un grandissimo Milanista.

Ibra non recupera, niente Champions

ibra--300x145.jpgNella mattinata odierna i ragazzi di Massimiliano Allegri sono tornati al lavoro a Milanello. L’attenzione era tutta focalizzata su Ibra e Massimo Ambrosini, i due che a detta dello stesso tecnico avrebbero provato il recupero per l’impegno di Champions League.

Ambrosini ha infatti lavorato in gruppo nella prima parte dell’allenamento, quella dedicata allo stretching e alla fase di possesso palla. Poi ha continuato a lavorare a parte con Alberto Aquilani. Niente da fare invece, per Ibrahimovic. Lo svedese non è sceso in campo con i compagni e ha lavorato esclusivamente in palestra. Il suo debutto stagionale in Champions League pare destinato a un ulteriore rinvio, ma la speranza di vederlo in campo sabato sera a Torino contro la Juventus è ancora viva.

Allegri scioglierà gli ultimi dubbi soltanto dopo la rifinitura, ma potrebbe esserci spazio in attacco per Simone Andrea Ganz, figlio dell’ex bomber Maurizo, classe 1993 che verrà inserito nella lista B per la Champions.

Champions, Barcellona-Milan 2-2

milan,barcellona milan,milan barcellona 2011,barca milan 13/09/2011,partita milan champions,tiziano crudeli barcellona milan,barcellona milan 2-2,barca milan 2-2,news,calcio,notizie,blogUn Milan dato già per spacciato ancora prima di giocare, riesce a portare a casa un pareggio per 2 a 2. Diavoli subito in vantaggio con Pato dopo solo 25 secondi, padroni di casa che pareggiano con Pedro su grande azione di Messi e, nella ripresa, punizione di Villa e gol nel recupero di Thiago Silva. Per quasi tutta la gara, il Barça sembra controllare la gara a suo piacimento, mettendo costante pressione sui rossoneri. Sottotono Cassano, mentre Boateng al 35′ del primo tempo deve uscire per infortunio,sostituito da Ambrosini. Se nel primo tempo il Milan tiene bene,nella ripresa la squadra di Allegri non sembra contenere l’urto blaugrana anche se il risultato si ferma sul 2-1, con il team di Guardiola che dà l’impressione di accontentarsi. Ma sul calcio d’angolo, Thiago Silva con un bellissimo stacco pareggia la gara e ammutolisce il Camp Nou.

Milan Lazio 2-2 (10/09/2011) Video

Nella prima uscita in campionato il Milan di Allegri viene bloccato da una buona Lazio,in grado di mettere in difficoltà i rossoneri soprattutto nei primi 30 minuti. Da rivedere la fase difensiva apparsa un pò troppo disordinata e disattenta. Da segnalare l’infortunio di Gattuso al 20°, sostituito da Van Bommel. Doppio vantaggio laziale con i neo acquisti Klose al 12° minuto e Cissè al 21°. Ma il Milan reagisce e in 4 minuti prima accorcia con Ibra al ventinovesimo e poi Cassano pareggia di testa su calcio d’angolo. Il Milan spinge fin da subito alla ricerca del gol del sorpasso: Cassano, per due volte perfettamente innescato da Ibrahimovic, prima sfiora il palo e nell’occasione successiva lo centra in pieno; poi, sempre lui, libera al tiro Boateng a centro area, ma il portiere laziale Bizzarri riesce a bloccarne la conclusione. Finisce però 2-2,forse da entrambe le parti con un pizzico di rammarico.milan lazio 2-2 (10092011),milan lazio video,milan lazio 2011,video milan,notizie,news,notizie milan,cassano