Allegri: “Kakà meglio di Balotelli”

NEWS_1228306835_kaka.jpgChe un ritorno di Kakà dal Real Madrid al Milan verrebbe accolto a braccia aperte sia dai giocatori che dalla dirigenza, Berlusconi in testa, non è un segreto. Ora però sembra che l’idea non dispiaccia neanche al tecnico rossonero Allegri, che arrivato al Milan solo quest’anno non ha avuto occasione di allenare l’ex Pallone d’Oro.
In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, il tecnico rossonero Allegri ha dichiarato che”E’ sempre bene prendere giocatori di qualità”. Alla domanda successiva, ovvero se sarebbe meglio riprendere Kakà o puntare sull’attaccante ex Inter Mario Balotelli, il toscano diventato famoso sulla panchina del Cagliari ha pochi dubbi: “Balotelli è un altro di quei ventenni che la nostra società mette troppo presto alla ribalta, e governare questa situazione a vent’anni è difficile”. Che tale risposta derivi dal fatto che da ieri sembra che su Balotelli sia ripiombata proprio l’Inter?
Al di là del fantamercato, i ritorni in Italia di Kakà  e Balotelli sono al momento irrealistici. Il brasiliano sta vivendo un periodo nero al Real Madrid: infortunatosi a inizio marzo, Kakà doveva tornare a giocare entro la fine del mese, ma così non è stato. I media spagnoli non perdono occasione per criticarlo, tanto che AS ha riportato il dato secondo cui il trequartista, pagato dal Real Madrid ben 67 milioni di euro, abbia saltato addirittura i due terzi delle gare che poteva giocare. Al di là delle critiche che riceve, comunque, al Milan lo riaccoglierebbero tutti a braccia aperte: da Galliani a Berlusconi, dai giocatori a, ora si può dire, anche Allegri.

D. Scappini – Itmsport