Tiziano Crudeli commenta Siena Milan 1-4 (29-04-2012)

Tiziano Crudeli commenta Siena Milan 1-4,tiziano crudeli,tiziano crudeli siena milan,siena milan commento tiziano crudeli,sport,milan,video milan siena 4-1 tiziano crudeli,,Siena Milan 1-4 serie a 29042012Nessun problema per i rossoneri che a Siena battono 4 a 1 i bianconeri toscani ma che rimangono sempre a -3 dalla Juventus. Milan bloccato nella prima parte del primo tempo ma che poi prende in mano le redini del match e risolvono la pratica gia’ nei primi 45° minuti  grazie ai gol di Cassano e Ibrahimovic; a poco serve il gol nel finale di Bogdani, anche perche’ Nocerino (con un gran gol) e ancora Ibra chiudono i conti. 

Nesta dice addio al Milan: giocherà in America

ghfhhhh.jpgAlessandro Nesta è un uomo di parola, dove qualche settimana fa disse: non andrò alla Juventus. La sua prossima destinazione dovrebbe invece essere negli Stati Uniti, precisamente nei New York Red Bulls. Nella squadra newyorkese c’è Thierry Henry e anche Rafael Marquez, ex pilastro della difesa del Barcellona e Teemu Tainio, finlandese dal buon passato in Francia e Inghilterra. Un altro motivo per scegliere l’America: Alessandro ha una casa a Miami e spesso si è recato là, durante i suoi numerosi infortuni, per terapie e riabilitazione. A 36 anni e con qualche acciacco di troppo, per il forte difensore romano è arrivato il tempo forse di cambiare aria e di non vivere la vita del precario, seppur di lusso. Piu difficile per il Milan però, trovare sul mercato un difensore che saprà sostituirlo.

Tiziano crudeli commenta Milan Genoa 1-0 (25/04/2012)

tiziano crudeli,tiziano crudeli video,milan genoa 1-0,tiziano crudeli commento milan genoa,commento crudeli milan genoa 25/04/2012,milan genoa commento crudeliUn gol di Kevin Prince Boateng al 41′ della ripresa regala la vittoria ed ancora qualche speranza di scudetto al Milan nella lotta a distanza con la Juventus. I rossoneri battono il Genoa che presentavano in panchina De Canio, ma soffrono di fronte ai rossoblu sebbene alla fine riescano a mantenere invariato (3 punti) il distacco dalla Juventus in un entusiasmante testa a testa per 90′.

 

Tiziano Crudeli commenta Milan Bologna 1-1 (22/04/2012)

Milan Bologna 1-1 (22/04/2012),milan bologna,tiziano crudeli,tiziano crudeli milan bologna commento,commento video milan bologna 1-1,tiziano crudeli video milanServiva una vittoria per tenere la Juve sulle spine, è arrivato un brutto pareggio in rimonta solo nel finale. Il Milan inciampa di nuovo nel Bologna e lo scudetto si allontana, visto il risultato serale della Juventus travolgente contro la Roma. A San Siro finisce 1-1: la squadra di Pioli, che già aveva frenato i rossoneri all’andata, si ripete e vede sfumare i tre punti solo nei minuti finali. Al gol nel primo tempo di Ramirez risponde Ibra al 90′, troppo tardi per pensare ai tre punti. All’ 85° espulso Bonera. Lo svantaggio sale cosi a tre punti a sole cinque giornate dalla fine, con altri punti buttati come a Catania e contro la Fiorentina. nelle ultime giornale.

Tiziano Crudeli commenta Chievo Milan 0-1 (10/04/2012)

tiziano crudeli,tiziano crudeli chievo milan,chievo milan,video chievo milan commento crudeli,tiziano crudeli chievo milan 10-04-2012,chievo milan seria a commento crudeliCon esperienza e grinta il Milan strappa una fondamentale vittoria per 1-0 a Verona sul Chievo nell’anticipo della 32° giornata di Serie A e torna provvisoriamente in vetta alla classifica a +2 sulla Juventus, impegnata stasera contro la Lazio. Un successo preziosissimo per i rossoneri, che senza brillare lanciano comunque un segnale ai bianconeri nella corsa Scudetto, ovvero che non hanno assolutamente intenzione di arrendersi nonostante i tanti infortuni e le energie al lumicino. Allegri si trova obbligato a ridisegnare per l’ennesima volta la squadra, con le principali novità di De Sciglio terzino destro al debutto in Serie A e di Muntari davanti alla difesa. Pronti, via e il Milan passa in vantaggio all’8° con un gran sinistro da fuori area di Muntari che sorprende Sorrentino, tradito anche dalla traiettoria della palla. Al 23°, con un gol annullato a Paloschi per millimetrico fuorigioco, così come Acerbi al 95° insacca inutilmente alle spalle di Abbiati. Il Milan torna primo, ora tocca alla Juventus.

Tiziano Crudeli commenta Milan Fiorentina 1-2 (07/04/2012)

tiziano crudeli,tiziano crudeli milan fiorentina,tiziano crudeli commenta milan fiorentina,milan fiorentina 1-2 crudeli,video milan fiorentina 07-04-2012Dopo il pareggio di Catania e il ko di Barcellona, il Milan non riesce a vincere nemmeno contro la Fiorentina quart’ultima e perde 2-1 in casa, con i viola che non vincevano dal 4 marzo, e subisce cosi il sorpasso della Juventus vittoriosa a Palermo. Ibra, su un rigore dubbio concesso per una presunta trattenuta di Nastasic su Maxi Lopez, sblocca al 31′, ma i viola giocano bene e, al 2′ della ripresa pareggiano con Jovetic. Allegri inserisce Aquilani, Robinho e Cassano. Vuole vincere la partita, ma all’89’ arriva la beffa: segna Amauri. Bruciato il “tesoretto” dei 4 punti in due partite.

Tiziano Crudeli commenta Catania Milan 1-1 (31-03-2012)

lkj.JPGMezzo passo falso del Milan nell’anticipo delle ore 18 contro il Catania. Continua il momento magico degli etnei guidati da Montella che fermano anche i rossoneri. Primo tempo equilibrato e ospiti in vantaggio al 34′ grazie ad un stretto scambio Ibra-Robinho: il brasiliano fulmina Carrizo in uscita. Il Catania reagisce e al 37′ Gomez colpisce la traversa. Ripresa coi i siciliani all’attacco che mettono alle strette il Milan: il pari arriva al 12′ con Spolli che appoggia in rete su assist di Legrottaglie. In precedenza gol annullato a Gomez, ma Bergonzi annulla la rete del Catania ravvisando un fuorigioco di Bergessio, autore dell’assist. Il Milan non ci sta e al 20′ ‘gol-fantasma’ di Robinho: Marchese respinge. Il Milan ci prova ma sale in cattedra Carrizo che salva su Mexes e Ibra. Juventus a -5, in attesa del match contro il Napoli.